Cosa indossare a un matrimonio quando si è incinta può diventare una vera e propria lotta sartoriale. A questo aggiungete una forma del corpo insolita, strana e sicuramente non familiare, che continua a trasformarsi di settimana in settimana… Sì, il tutto può sembrare un incubo. Tuttavia, non è così: se vi state chiedendo come vestirsi in gravidanza per un matrimonio, non temete! Abbiamo alcuni ottimi consigli pratici, che vi aiuteranno a scegliere l’abito perfetto da indossare in quel giorno speciale.

Il momento dell’acquisto è importante: sia per la sposa che per l’invitata in gravidanza

In primo luogo, non dimenticate una cosa: se acquistate l’abito in anticipo, perché giustamente non amate ridurvi all’ultimo secondo, assicuratevi che l’abito sia abbastanza elastico o di qualche taglia in più. In questo modo la pancia potrà crescere, senza precludervi la possibilità di indossare il vestito scelto.

Il nostro consiglio è quello di acquistare un abito ampio e dal tessuto leggero, in cui potrete fare un figurone anche quando mancheranno pochi giorni al lieto evento. Tuttavia, a chi si chiede come vestirsi in gravidanza per un matrimonio, suggeriamo inoltre di acquistare l’abito più tardi possibile.

Cercatene uno comodo ed elegante, e chiedete al negoziante se e per quanto tempo lo terrà in negozio. In alcuni casi, potrà anche farvi il favore di tenerlo e/o riordinarlo al momento giusto. Fate più prove dell’abito scelto e l’ultima prova poco prima delle nozze.

E se amate gli abiti aderenti?

Anche in gravidanza potete indossare abiti aderenti, ma non dimenticate di scegliere quelli elasticizzati e più morbidi. In questo modo non avrete pressione sulla pancia. Quindi, se vi state chiedendo come vestirsi in gravidanza per un matrimonio, potrete optare per l’aderente. Il vostro abito si adatterà al vostro corpo, ma comodamente, facendovi sentire femminili ed eleganti quanto basta.

Tessuti morbidi e confortevoli

È vero. La scelta del tessuto per l’abito dipende molto dalla stagione. Nonostante questo, quando potete scegliete la seta: è davvero morbida e confortevole! Questo tessuto soffice e cedevole si adatterà perfettamente alle vostre curve, accarezzando il pancione e rendendo più bella la nuova figura del corpo. Se amate le cinture usatene una ma solo come accessorio, in modo tale da toglierla senza problemi se e quando vi darà fastidio.

Giocate con gli accessori

Se dopo aver girato tanto, alla fine optate per un abito comodo e semplice, che rifletta comunque voi stesse, ricordate che gli accessori fanno sempre la differenza. Quindi, quando si tratta di capire come vestirsi in gravidanza per un matrimonio, non dimenticate di usare gli accessori per sfoggiare il vostro stile personale. Grazie agli accessori giusti, anche un outfit molto semplice può diventare bellissimo.

Cercate drappeggi e pieghe

Se con la gravidanza il vostro corpo è cambiato molto e vi sentite in imbarazzo. Il nostro consiglio finale è quello di indossare un abito in stile greco. I drappeggi e le pieghe, che sono la caratteristica principale di questo tipo di abiti, saranno alleati perfetti per nascondere tutte quelle aree che non fanno sentire la donna incinta completamente a suo agio.

Avete ancora dubbi e vi state ancora chiedendo come vestirsi in gravidanza per un matrimonio? Se avete risposto sì, non stressatevi troppo: quando siamo più tranquilli… è sempre più facile trovare le migliori soluzioni!

Potresti essere interessato...

Estratto di matrimonio: a cosa serve?

Vorreste sapere cos’è l’estratto di matrimonio e a cosa serve? Sicuramente questa è una domanda ottima, alla quale abbiamo deciso di rispondere grazie a questa